header polo

Cosa è la grafologia?

Quando traccio un segno in un foglio bianco, non solo muovo il mio braccio, ma metto in gioco molto di più: una forza che è mia e di nessun altro, un’intenzione, una scelta, quella di occupare un certo spazio e di lasciare libere altre zone; mi posso muovere con equilibrio o in modo disordinato, confuso; posso procedere con lentezza o fare un gesto dinamico, slanciato…

Queste semplici riflessioni possono già di per sé dare un’idea di quanta complessità si nasconda dietro una traccia grafica. Di questo si interessa il grafologo, che più precisamente è colui che si occupa dello studio del grafismo (scarabocchio, disegno, scrittura) per trarre informazioni sulla personalità dello scrivente.
Ognuno di noi infatti si esprime graficamente in modo unico: il tracciato grafico è espressione della nostra individualità e permette di cogliere informazioni preziose sulle caratteristiche intellettive, affettive e socio-relazionali.

Per fare qualche esempio:

Posso conoscere meglio le mie modalità di apprendimento, le capacità di problem-solving, o di organizzazione, di gestione, oppure il mio stile motivazionale, se dunque tendo a resistere o ad abbattermi di fronte agli ostacoli per il raggiungimento dei miei obiettivi, se sono metodico o flessibile…
Posso riflettere sul mio stile comunicativo-relazionale, se tendo a difendermi e ad evitare il contatto con gli altri, o se invece mi lancio con troppa spontaneità e poco controllo nelle relazioni; posso riconoscere di provare tensione nei rapporti, o troppa diffidenza e distanza, o paura… Ma posso anche scoprire il mio bisogno di contatto umano, e iniziare a immaginare nuove e diverse possibilità, piccoli cambiamenti che si possono rivelare estremamente efficaci per migliorare i rapporti e renderli più sereni.

Da ciò si può meglio comprendere quanto l’analisi grafologica si riveli utile per una armonica crescita personale e relazionale.

In particolare può aiutare la persona ad individuare risorse che non pensava di avere e a riconoscere i propri limiti con serenità, per calibrare gli obiettivi o prendere decisioni con maggiore consapevolezza, per comprendersi meglio e magari iniziare a perdonarsi qualche imperfezione, per comprendere meglio le persone care, come i figli o il partner e quindi gradualmente relazionarsi con essi con maggiore distensione e serenità.

La grafologia quindi fa un grande lavoro di indagine e conoscenza delle proprie caratteristiche (biocostituzionali, temperamentali, sull’organizzazione motivazionale e sugli stili comunicativo-relazionali) e il counseling, di cosa si tratta?

Esso rappresenta il proseguimento naturale di tutto ciò, ed era un’esigenza già avvertita da tempo dagli operatori in ambito grafologico: consiste in un affiancamento fatto di dialogo attivo a partire dalle informazioni ottenute dall’analisi proprio per attivare gradualmente le proprie risorse in vista di un obiettivo concreto da raggiungere.

Non è psicoterapia perché non affronta situazioni di sofferenza psichica né si prefigge lo scopo di ristrutturare la personalità, ma si occupa di problemi limitati all’area di conflitto in un’ottica di prevenzione e di promozione della salutogenesi.

In sintesi, il Counseling Relazionale Grafodinamico* è un servizio non psicologico ma di stampo educativo per ogni persona che si trovi di fronte ad una scelta importante, o che stia attraversando un momento temporaneo di difficoltà o di empasse, o che voglia imparare a valorizzare le proprie risorse; è utile per l’orientamento nella scelta della scuola (secondaria superiore o università), o quale sostegno e confronto professionale per quei genitori che vogliano seguire con attenzione e consapevolezza i figli nel percorso di apprendimento e socializzazione durante la scuola primaria o secondaria.

In questo ultimo caso il percorso si rivela particolarmente duttile, in quanto non richiede necessariamente la presenza del bambino, ma si può basare sull’osservazione del suo materiale grafico.

Al Polo di Medicina Integrata di Urbino la consulenza grafologica viene applicata da:

Dott.ssa Erika Moretti
consulente grafologa
 esperta in pratica psicomotoria educativa

Contattaci

Per informazioni usa il numero verde!

o scrivi a: info@polomedicinaintegrata.it  

Numero Verde prj bitmap nero

Testreveal

df gfdg dfg dfg dfg dfg dfg

×

Login

Please login using your credentials recived by email when you register.


Password dimenticata? |  Nome utente dimenticato?

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.